LISTE AMNISTIA GIUSTIZIA LIBERTÀ. Liste di scopo, di unità democratica riformatrice, fra quanti in Italia, e non solo, lottano dando priorità assoluta all’obiettivo dell’uscita immediata, dopo decenni, del nostro paese dalla sua flagranza criminale contro i Diritti Umani e contro lo Stato di Diritto.

Urgentissimo da Marco - il primo video al 7° giorno sciopero totale

Video Conversazione con Pannella, ora al 7° giorno sciopero totale: Amnistia, Giustizia e Libertà. Servono personalità pronte a candidarsi. Grande mobilitazione su Internet

News 17 dicembre - Marco Pannella è al 7° giorno di sciopero totale di fame e sete.

"L'obiettivo è sempre quello: ottenere che lo Stato italiano interrompa la flagranza tecnicamente criminale in termini di diritto internazionale e della "ex" Costituzione italiana. Mentre continuano ad arrivare conferme dalla giurisdizione europea, abbiamo fornito lo strumento perchè questo possa accadere formalmente in dieci giorni. Come episodio enorme, storico, dopo 30 anni di tradimento ed illegalità".
Dunque l'obiettivo ha ripetuto Pannella è quello che, sotto lo slogan "Amnistia, Giustizia e Libertà",  spinse prima nel Natale 2005 e poi a Pasqua del 2006 a scendere in piazza migliaia di cittadini e tra loro, nel comitato promotore, Giorgio Napolitano, Francesco Cossiga, Rita Levi Montalcini, Don Antonio Mazzi, Giulio Andreotti, Emilio Colombo, Sergio Pininfarina, Giliano Vassalli, Emilio Colmbo e Antonio Baldassarri.

Il leader Radicale fa riferimento a quelle elezioni di 36 anni fa per spiegare come l'obiettivo della sua lotta odierna può formalizzarsi in termini elettorali: "I nostri sono gli stessi motivi di fondo che nel 1976 indussero un elenco illustre, senza precedenti, ad aderire all'appello che riuscimmo a pubblicare a pagamento sulle pagine de La Repubblica che, provocando alcune tribune politiche di riparazione prima del voto, permise agli italiani di giudicare per la prima volta le nostre ragioni e battaglie".

"Io continuo assolutamente nello sciopero totale di fame e della sete, vedremo se arriveranno nomi vitali come nel 1976, perché quelli urgono. Servono personalità che dicano "sono pronto ad essere candidato".

Appena hai notizie su personalità che manifestano la propria disponibilità ad essere candidate nelle liste Amnistia Giustizia Libertà scrivi alla mail info@partitoradicale.org

Video registrazione della conversazione settimanale di Pannella con Massimo Bordin su Radio Radicale, in videoconferenza dalla clinica nella quale è ricoverato.

Sin dalle prime battute della trasmissione a Radio radicale c’è stata una straordinaria mobilitazione sulla rete che è ancora in corso.

I primi risultati (alle ore 08:20 circa di luned') sono quanto mai eloquenti.

Via twitter l’hashtag  #IostoconMarco è stato diffuso poco prima della trasmissione. È risultato presente più volte nei Twitter Trends della giornata. Analizzando gli ultimi 1.500 tweet inviati i messaggi risultano aver avuto un potenziale di 3.326.172 visualizzazioni, contando su un potenziale di 926.063 utenti.

Per quanto riguarda l'hashtag #Pannella sono stati inviati nelle ultime ore 580 tweets con un potenziale di 716.272 visualizzazioni, contando su un potenziale di 231.377 utenti.

Su Facebook i messaggi (nove, di diversa tipologia) inviati dalla pagina Radicali poco prima e poco dopo la diretta della conversazione settimanale hanno avuto oltre 20milia visualizzazioni con oltre 230 messaggi ricondivisi dagli utenti.

A fronte di questa straordinaria mobilitazione è necessario ed urgente che in queste ore ci sia il massimo della mobilitazione da parte di ciascuno e di tutti per cercare personalità che dicano sono disponibile ad essere candidato nelle liste Amnistia Giustizia Libertà.

17/12/2012